FIXME Questa pagina non è ancora completamente tradotta. Chi può potrebbe aiutarne il completamento.
(Rimuovere questo paragrafo a lavoro completato)

Metadati » Aleister Crowley » Liberi » Liber II Il Messaggio del Maestro Therion

Concordanza » Aleister Crowley » Libers » Liber II Il Messaggio del Maestro Therion

Aleister Crowley » Libers » Liber II Il Messaggio del Maestro Therion

Liber II Il Messaggio del Maestro Therion

Liber II Il Messaggio del Maestro Therion
Sigillum Sanctum Fraternitatis A∴A∴

A∴A∴
Pubblicazione nella classe E.


Fai ciò che vuoi sarà tutta la Legge.

Non c'è Legge oltre Fai ciò che vuoi

La parola della Legge è Θελημα.

Θελημα-Thelema-significa Will.

La chiave di questo messaggio è questa parola-Will. Il primo ovvio significato di questa legge è confermato dall'antitesi; “La parola di Sin è restrizione.”

Di nuovo: “Non hai il diritto di fare la tua volontà. Fallo e nessun altro dirà anzi. Perché la pura volontà, non motivata dallo scopo, liberata dalla concupiscenza del risultato, è assolutamente perfetta. ”

Prendi questo attentamente; sembra implicare una teoria secondo cui se ogni uomo e ogni donna facessero la sua e la sua volontà, la vera volontà, non ci sarebbero stati scontri. “Ogni uomo e ogni donna è una stella” e ogni stella si muove in un percorso prestabilito senza interferenze. C'è molto spazio per tutti; è solo il disordine che crea confusione.

Da queste considerazioni dovrebbe essere chiaro che “Fai ciò che vuoi” non significa “Fai quello che ti piace”. È l'apoteosi della libertà; ma è anche il vincolo più stretto possibile.

Fai ciò che vuoi, quindi non fare nient'altro. Lascia che nulla ti distolga da quel compito austero e santo. La libertà è assoluta per fare la tua volontà; ma cerca di fare qualsiasi altra cosa, e devono nascere ostacoli istantanei. Ogni atto che non è in rotta definita di quell'orbita è irregolare, un ostacolo. Will non deve essere due, ma uno.

Nota inoltre che questa volontà non è solo di essere puro, cioè, single, come spiegato sopra, ma anche “non ispirato allo scopo.” Questa strana frase deve darci una pausa. Può significare che qualsiasi scopo nel testamento lo smorzerebbe; chiaramente il “desiderio di risultato” è una cosa da cui deve essere consegnato.

Ma la frase può anche essere interpretata come se leggesse “con lo scopo non attenuato”, con energia instancabile. La concezione è, quindi, di un moto eterno, infinito e inalterabile. È il Nirvana, solo dinamico invece che statico, e alla fine arriva alla stessa cosa.

L'ovvio compito pratico del mago è allora scoprire quale sia la sua volontà, in modo che possa farlo in questo modo, e può farlo meglio con le pratiche di Liber Thisarb (vedi Equinozio I (7), p. ) o gli altri che possono essere nominati di volta in volta.

Tu devi (1) scoprire qual è la tua Volontà. (2) Fallo con una) unicità, b) distacco, c) pace.

Allora, e poi solo, sei in armonia con il Movimento delle Cose, la tua volontà parte, e quindi uguale a, la Volontà di Dio. E poiché la volontà è solo l'aspetto dinamico del sé, e poiché due sé diversi non potrebbero possedere testamenti identici; allora, se la tua volontà è la volontà di Dio, tu sei quello .

C'è solo un'altra parola da spiegare. Altrove è scritto - sicuramente per il nostro grande conforto - “L'amore è la legge, l'amore sotto la volontà”.

Questo è da intendersi nel senso che mentre la Legge è Volontà, la natura di quella Volontà è Amore. Ma questo Amore è come se fosse un sottoprodotto di quella Volontà; non contraddice o soppianta quella Volontà; e se un'evidente contraddizione dovesse sorgere in qualsiasi crisi, è la Volontà che ci guiderà bene. Ecco, mentre nel Libro della Legge c'è molto amore, non c'è nessuna parola di sentimentalismo. L'odio stesso è quasi come l'amore! “Mentre i fratelli combattono!” Tutte le razze virili del mondo lo capiscono. L'amore del Liber Legis è sempre audace, virile, persino orgiastico. C'è delicatezza, ma è la delicatezza della forza. Possente e terribile e gloriosa com'è, tuttavia, è solo il pennone sulla sacra lancia di Will, l'iscrizione damascata sulle spade dei monaci Knight di Thelema.

L'amore è la legge, l'amore sotto la volontà.

666


Questa Epistola apparve per la prima volta in The Equinox III(1) (Detroit: Universal, 1919).
Le citazioni sono del Liber Legis-Il Libro della legge.—H.B.

Thelema

Se hai trovato utile o illuminante questo materiale, potresti anche essere interessato a

Marchio

Ordo Templi Orientis, OTO e il design OTO Lamen sono marchi registrati di Ordo Templi Orientis.

Diritto d'autore

Tutti i diritti d'autore su materiale di Aleister Crowley sono detenuti da Ordo Templi Orientis. Questo sito non è un sito ufficiale dell'OTO e non è né sponsorizzato né controllato da Ordo Templi Orientis.

Il testo di questo materiale di Aleister Crowley è disponibile qui solo per uso personale e non commerciale. Questo materiale è fornito qui in una comoda forma ricercabile come risorsa di studio per quei cercatori che lo cercano nella loro ricerca. Per qualsiasi uso commerciale, contattare Ordo Templi Orientis.

Licenza limitata

Per quei materiali di Aleister Crowley che non sono di pubblico dominio, fair use o che sono stati forniti da OTO liberamente per il download; alcune variazioni sulla seguente licenza limitata sono probabilmente rilevanti per autorizzare l'uso personale e di ricerca.

*************************************************************************
Copyright (c) Ordo Templi Orientis

O.T.O.
P.O.Box 430
Fairfax, CA  94930
USA

(415) 454-5176 ----  messages only.

LIMITED LICENSE Except for notations added to the history of modification, the 
text on this diskette down to the next row of asterisks must accompany all 
copies made of this file.  In particular, this paragraph and the copyright 
notice are not to be deleted or changed on any copies or print-outs of this 
file.  With these provisos, anyone may copy this file for personal use or 
research.  Copies may be made for others at reasonable cost of copying and 
mailing only, no additional charges may be added.

*************************************************************************
  • Ultima modifica: 2018/08/03 07:04
  • da John Bell